Integratori a base di magnesio alcalino per bambini: quando assumerli

4 Ottobre 2023
4 minuti
magnesio alcalino per bambini

Il magnesio è un minerale essenziale che svolge un ruolo cruciale nella salute generale, e questo vale anche per i bambini. Il magnesio alcalino, una forma di magnesio facilmente assorbibile, offre una serie di benefici importanti per la crescita e lo sviluppo sano dei più piccoli.

In questo articolo, esploriamo quali sono i benefici del magnesio alcalino per i bambini e quando può essere considerato un valido supporto per la crescita dei nostri figli.

Integratori a base di magnesio alcalino: a che cosa servono?

Come abbiamo appena detto nell’introduzione, il magnesio svolge un ruolo fondamentale in diversi processi fisiologici, tra cui quelli strettamente collegati alla crescita. Vediamo nel dettaglio come la somministrazione di un integratore a base di magnesio alcalino può essere utile nel favorire la crescita e lo sviluppo dei più piccoli.

Supporto alla crescita ossea

Il magnesio è coinvolto nella formazione e nella salute delle ossa. Per i bambini, che attraversano rapidi periodi di crescita ossea, è essenziale garantire un adeguato apporto di magnesio. Il magnesio alcalino contribuisce a mantenere la densità minerale ossea e favorisce lo sviluppo di ossa forti e sane.

Riduzione dello stress e dell’irritabilità

Il magnesio è noto per il suo effetto calmante sul sistema nervoso. Aiuta a ridurre lo stress e l’irritabilità, fornendo ai bambini un supporto emotivo importante.

Spesso anche i bambini possono sperimentare la pressione delle attività quotidiane e provare quella sensazione di stress e di irritabilità che pensiamo sia più frequente negli adulti. Un equilibrio nervoso sano è cruciale per affrontare le sfide quotidiane e favorire un sonno di qualità.

Regolazione del tono muscolare

Il magnesio svolge un ruolo chiave nella regolazione del tono muscolare. Per i bambini attivi che partecipano a giochi e attività fisiche, il magnesio alcalino aiuta a prevenire crampi muscolari e sostiene il corretto funzionamento del sistema muscolare.

Miglioramento delle funzioni cognitive

Un adeguato apporto di magnesio è associato a miglioramenti nelle funzioni cognitive. Aiuta nel trasferimento di impulsi nervosi e può svolgere un ruolo nel supportare la memoria e l’apprendimento nei bambini in età scolare.

Partecipazione alle reazioni enzimatiche:

Il magnesio partecipa a numerose reazioni enzimatiche nel corpo, svolgendo un ruolo cruciale nel metabolismo energetico. Questo è particolarmente importante per i bambini attivi che richiedono un costante rifornimento di energia per sostenere le loro attività quotidiane.

Supporto al sistema immunitario

Il magnesio alcalino è coinvolto nel supporto del sistema immunitario. Aiuta a regolare la risposta immunitaria del corpo, contribuendo a proteggere i bambini da infezioni e malattie comuni.

Favorisce la funzione cardiaca

Il magnesio è essenziale per la salute del cuore. Contribuisce alla regolazione del ritmo cardiaco e può aiutare a mantenere una funzione cardiaca sana nei bambini.

Come assumere il magnesio alcalino per bambini

L’assunzione di magnesio alcalino per bambini può essere fatta attraverso una dieta equilibrata che includa alimenti ricchi di questo minerale.

Tuttavia, in alcuni casi, può essere necessario considerare l’utilizzo degli integratori. È importante discutere con il pediatra prima di somministrare qualsiasi supplemento per assicurarsi che sia appropriato per l’età e le esigenze specifiche del bambino.

Alimenti ricchi di magnesio: quali possiamo inserire nella dieta dei bambini?

Il magnesio si trova naturalmente in alcuni alimenti, quindi nel caso in cui il bambino non debba seguire regimi di alimentazioni particolari potrebbe assumere questo prezioso minerale già attraverso la dieta.

Per avere un’idea più chiara di dove trovarlo ecco un breve elenco sui cibi che contengono magnesio:

  1. noci e semi come mandorle, noci, semi di girasole;
  2. verdure a foglia verde come spinaci, cavolo riccio, bietole;
  3. pesce tra cui il salmone e la trota;
  4. frutta come fichi d’india, banane, ribes, lampone e more;
  5. cereali integrali tra cui possiamo annoverare avena, quinoa e riso integrale.

Se l’apporto di magnesio è insufficiente tramite la dieta, allora il pediatra potrebbe consigliare l’assunzione di integratori a base di magnesio alcalino per sostenere la crescita dei più piccoli.

Prima di assumere qualsiasi integratore è necessario consultarsi con il proprio medico di fiducia o con uno specialista della crescita per poter avere una panoramica generale sullo stato di salute e il benessere del proprio figlio.

Disclaimer

Le informazioni che puoi trovare in questo articolo hanno uno scopo puramente informativo e non possono sostituire in alcun modo una diagnosi o la prescrizione di un medico. In caso di dubbi o domande, chiedi consiglio al tuo medico curante o a uno specialista di riferimento che potrà consigliarti l’adozione di un trattamento o di un integratore adatto alle tue necessità.