Integratori a base di serotonina: come agiscono sull’umore

22 Luglio 2023
4 minuti
integratori serotonina e come agiscono sull'umore

La serotonina è una sostanza chimica fondamentale per il benessere emotivo e il regolare funzionamento del nostro sistema nervoso. Spesso nota come “il neurotrasmettitore del buonumore”, la serotonina svolge un ruolo cruciale proprio nel regolare l’umore, il sonno, l’appetito e altre funzioni fisiologiche.

In questo articolo, esploreremo cos’è la serotonina, come viene prodotta dal nostro organismo, i sintomi di una carenza di serotonina e come gli integratori a base di serotonina agiscono per migliorare il nostro umore e benessere.

Cos’è la Serotonina?

La serotonina è un neurotrasmettitore, una sostanza chimica che trasmette segnali tra le cellule nervose (neuroni) nel nostro sistema nervoso centrale. Si trova principalmente nel cervello, nel tronco encefalico e nel tratto gastrointestinale. La serotonina svolge un ruolo importante nel regolare l’umore, l’ansia, il sonno, l’appetito, la memoria e altre funzioni cognitive.

Per approfondire, leggi anche questo articolo dedicato alla serotonina

Come viene prodotta la serotonina

La serotonina è sintetizzata a partire dall’aminoacido triptofano, presente in alcuni alimenti. Nel corpo, il triptofano viene convertito in 5-idrossitriptofano (5-HTP) da un enzima chiamato triptofano idrossilasi. Successivamente, il 5-HTP viene trasformato in serotonina attraverso un altro enzima chiamato decarbossilasi dell’amminoacido aromatico.

La produzione di serotonina è influenzata da diversi fattori, tra cui la dieta, l’esposizione alla luce solare, l’attività fisica e i livelli ormonali.

Ad esempio, alcuni studi suggeriscono che la carenza di triptofano nella dieta può ridurre i livelli di serotonina e influenzare l’umore.

Quali sono i sintomi di una carenza di serotonina

Una carenza di serotonina può essere associata a diversi sintomi e condizioni, tra cui:

  • Depressione – Bassi livelli di serotonina nel cervello sono spesso collegati all’insorgenza della depressione. La serotonina svolge un ruolo chiave nella regolazione dell’umore, e quando i livelli sono bassi, può verificarsi una maggiore suscettibilità alla tristezza e all’apatia.
  • Ansia – La serotonina aiuta a regolare l’ansia e l’equilibrio emotivo. Bassi livelli di serotonina possono contribuire all’ansia e all’agitazione.
  • Disturbi del sonno – La serotonina è coinvolta nella regolazione dei ritmi sonno-veglia. Bassi livelli di serotonina possono influenzare negativamente il sonno, causando insonnia o disturbi del sonno.
  • Problemi gastrointestinali – La serotonina svolge un ruolo nel controllo delle contrazioni muscolari nell’intestino. Bassi livelli di serotonina possono contribuire a problemi gastrointestinali come la sindrome dell’intestino irritabile (IBS).

Integratori a base di serotonina e il loro funzionamento

Gli integratori a base di serotonina sono spesso formulati con 5-HTP, la sostanza chimica prodotta durante la sintesi della serotonina. Assumendo integratori di 5-HTP, si fornisce al corpo un substrato per aumentare la produzione di serotonina nel cervello.

Il 5-HTP attraversa la barriera emato-encefalica e viene convertito in serotonina nel cervello, contribuendo così ad aumentare i livelli di questo neurotrasmettitore. Questo aumento di serotonina può migliorare l’umore, ridurre i sintomi depressivi e ansiosi e contribuire al benessere generale.

Tuttavia, è importante notare che gli integratori a base di serotonina non dovrebbero essere presi senza la supervisione di un professionista della salute. L’aumento sconsiderato dei livelli di serotonina può portare a effetti collaterali indesiderati e interazioni con farmaci o altre condizioni mediche.

In conclusione, la serotonina è un neurotrasmettitore chiave per la regolazione dell’umore e del benessere emotivo. Gli integratori a base di serotonina, come il 5-HTP, possono essere considerati come un supporto per il miglioramento dell’umore e la gestione dei sintomi legati alla depressione e all’ansia.

Prima di assumere tali integratori è sempre consigliabile consultare il proprio medico per una valutazione adeguata e per garantire che siano sicuri e appropriati per le tue esigenze individuali.

Disclaimer

Le informazioni che puoi trovare in questo articolo hanno uno scopo puramente informativo e non possono sostituire in alcun modo una diagnosi o la prescrizione di un medico. In caso di dubbi o domande, chiedi consiglio al tuo medico curante o a uno specialista di riferimento che potrà consigliarti l’adozione di un trattamento o di un integratore adatto alle tue necessità.