Stress da rientro delle vacanze: quali integratori utilizzare

31 Agosto 2023
5 minuti
sindrome da rientro dalle vacanze integratori da usare

Il ritorno dalle vacanze può diventare un evento molto stressante per molte persone, poiché il ritorno alla routine quotidiana non è graduale, ma si viene nuovamente catapultati tra diverse attività: dal lavoro alla vita sociale, tutte situazioni che richiedono di mostrare il nostro lato più performante e brillante.

Dopo giornate trascorse in pieno relax e senza badare troppo all’orologio, ristabilire una routine fatta di orari e di impegni risulta complesso e si manifesta in un disturbo generalizzato che può coinvolgere il fisico quanto la mente.

Generalmente la sindrome post vacanza dura pochi giorni o una settimana; tuttavia, ci sono persone che risentono maggiormente di questo problema che può sfociare in forme lievi di depressione, stati d’ansia e sbalzi di umore.

Come capire se soffri di stress da rientro dalle vacanze

La sindrome da rientro dalle vacanze può presentare una sintomatologia variegata che comprende oltre a stati di depressione, di ansia e sbalzi di umore, anche le seguenti manifestazioni:

  • insonnia;
  • astenia;
  • senso di spossatezza;
  • difficoltà di concentrazione;
  • mal di testa;
  • irritabilità;
  • disturbi della digestione;
  • dolori muscolari.

Alcuni di questi sintomi possono legarsi, per esempio, al cambio di clima, al jet lag oppure al cambio di alimentazione. In tal senso, sarebbe opportuno avere la possibilità di programmare il rientro dalle ferie in maniera graduale, così da avere qualche giorno in più per recuperare le abitudini quotidiane e avere il tempo di organizzare la propria routine senza stress.

Ritornare a uno stile di vita regolare, può sicuramente aiutarci a vivere il passaggio dalle vacanze al ritorno a lavoro in maniera più soft. Tuttavia, se il nostro stato non migliora, ma risentiamo di alcuni dei sintomi elencati poco fa, allora possiamo intervenire attraverso l’uso di integratori alimentari.

Questi ultimi possono essere utili per supportare il benessere emotivo e la gestione dello stress, soprattutto per quanto riguarda le manifestazioni di lieve entità. Se sbalzi di umore, stress e stati d’ansia ti rendono difficile la tua quotidianità al rientro delle vacanze, allora è consigliabile rivolgersi a uno specialista per una consulenza mirata.

Quali sono gli integratori da utilizzare in caso di stress da rientro dalle vacanze.

In base al tipo di sintomatologia mostrata possiamo avere la possibilità di scegliere tra i diversi integratori quelli che fanno al caso nostro.

Rhodiola rosea

È una pianta adattogena che può aiutare ad aumentare la resistenza allo stress e migliorare l’umore. I prodotti a base di questa essenza vegetale sono impiegati per ridurre lo stress fisico e mentale, grazie alla sua azione che normalizza le funzioni dell’organismo.

Questo integratore è raccomandato in tutte le persone che hanno la necessità di incrementare l’energia fisica e la concentrazione. È importante seguire le dosi consigliate e non superarle e seguire le indicazioni riportate nella confezione.

Ashwagandha

È un’erba utilizzata nella medicina tradizionale indiana per ridurre lo stress e l’ansia. Può favorire il rilassamento e migliorare il sonno. Impiegata nella medicina ayurvedica come tonico di giovinezza, la sua azione dovrebbe promuovere il benessere fisico e mentale.

Magnesio

Il magnesio è un minerale che svolge un ruolo importante nella regolazione dello stress e del sonno. Assumere integratori di magnesio può aiutare a rilassarsi e ridurre l’ansia ed affrontare la quotidianità con maggior tranquillità.

Il magnesio, infatti, aiuta a ridurre il senso di stanchezza e favorisce il rilassamento muscolare.

Vitamina B-complex

Le vitamine del complesso B, come la vitamina B6 e la vitamina B12, possono contribuire a ridurre lo stress e migliorare l’umore. Queste vitamine sono coinvolte nel funzionamento del sistema nervoso.

Omega-3

Gli acidi grassi omega-3, tra cui l’acido eicosapentaenoico (EPA) e l’acido docosaesaenoico (DHA), possono svolgere un ruolo nella riduzione dell’ansia e della depressione. Questi ultimi si possono assumere attraverso integratori di olio di pesce.

Valeriana

La valeriana è un’altra erba che viene spesso utilizzata per promuovere il relax e la gestione dello stress. È stata tradizionalmente impiegata come rimedio naturale per favorire il sonno e ridurre l’ansia. Gli integratori a base di valeriana sono disponibili in diverse forme, tra cui capsule, tisane e estratti liquidi.

La valeriana contiene composti naturali che possono avere effetti calmanti sul sistema nervoso. Si ritiene che interagisca con i recettori del GABA nel cervello, contribuendo ad alleviare l’ansia e promuovendo un senso di tranquillità. Tuttavia, è importante sottolineare che gli effetti della valeriana possono variare da persona a persona, e potrebbe essere necessario un periodo di prova per determinare se funziona per te.

Scopri di più sui benefici della valeriana, in questo articolo che ne spiega l’azione.

Melatonina

La melatonina è un ormone naturale prodotto dalla ghiandola pineale nel cervello ed è coinvolta nella regolazione del ciclo sonno-veglia. La melatonina viene spesso utilizzata come integratore per contrastare l’insonnia e favorire un sonno sano.

La melatonina è spesso raccomandata per le persone che hanno difficoltà a prendere sonno o a mantenere un sonno regolare, come ad esempio durante il periodo di rientro dalle vacanze quando potrebbe esserci un’alterazione dei ritmi circadiani. L’assunzione di melatonina può aiutare a sincronizzare il ritmo circadiano e a regolare i pattern del sonno.

Tuttavia, è importante capire che la melatonina non è una soluzione adatta a tutti i tipi di disturbi del sonno. È consigliabile consultare un medico o un professionista della salute per determinare se la melatonina può essere utile nel tuo caso specifico.

Nel caso in cui non si dovesse ottenere giovamento dall’utilizzo di integratori, dopo un breve periodo di trattamento, allora è opportuno rivolgersi al proprio medico per una consulenza più approfondita e per capire come migliorare il proprio benessere psicofisico.

Disclaimer

Le informazioni che puoi trovare in questo articolo hanno uno scopo puramente informativo e non possono sostituire in alcun modo una diagnosi o la prescrizione di un medico. In caso di dubbi o domande, chiedi consiglio al tuo medico curante o a uno specialista di riferimento che potrà consigliarti l’adozione di un trattamento o di un integratore adatto alle tue necessità.